TORTA FREDDA COOKIE ALLA RICOTTA senza cottura pronta in 5 minuti


La torta fredda cookie alla ricotta è un dolce davvero godurioso. La ricetta me l’ha suggerita Roberto, lui è un amante della ricotta e adora i cookie, quindi quale modo migliore di utilizzare questi due ingredienti se non di farci una bella torta fredda? Neanche a dirvelo, la torta fredda cookie alla ricotta è andata a ruba, è cremosissima e troppo buona, la fate in 5 minuti, senza burro e senza cuocere nulla 😀

Ingredienti

  • POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:
    loading...

    Ricotta (ben asciutta) 1 kg

  • Zucchero 200 g

  • Biscotti secchi 200 g

  • Cioccolato fondente 100 g

  • Gocce di cioccolato fondente 50 g

  • Vaniglia q.b.

Preparazione

  1. ● La cheesecake cookie alla ricotta è facilissima e veloce da realizzare, come prima cosa preparate la base: sciogliete il cioccolato fondente a bagnomaria o al microonde e mischiatelo ancora caldo ai cookies tritati finemente con un tritatutto. Se non avete i cookies, potete utilizzare tranquillamente dei classici biscotti secchi e aggiungere 50 g di gocce di cioccolato.

  2. ● Foderate l’interno di una tortiera con della pellicola trasparente e mettete sulla base il composto di biscotti e cioccolato, compattatelo per bene.

  3. ● In una ciotola mettete la ricotta, lo zucchero, la vaniglia e lavorate tutti gli ingredienti fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea. Unite poi le gocce di cioccolato e mescolate.

  4. ● Distribuite la crema di ricotta sulla base di biscotti e cioccolato e livellatela per bene. Coprite con della pellicola e ponete la torta fredda cookie alla ricotta in frigo a rassodare per almeno 4 ore. Trascorso il tempo, sformate la torta fredda cookie alla ricotta su un piatto e decoratela con qualche biscottino sbriciolato.

Note

Ls torta fredda cookie alla ricotta va conservata in frigo dove si mantiene per un massimo di 3 giorni. Se preferite, potete anche congelare il dolce e gustarlo come se fosse un semifreddo.

 

 

** SEGUIMI SU FACEBOOK per non perdere le mie ricette, clicca QUI

LEGGI L’ARTICOLO ORIGINALE

loading...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here