Torta camilla alle mele facilissima profumata e super soffice


La torta camilla alle mele è diventato uno dei miei dolci preferiti. Come sapete adoro le torte di mele e amo la torta carote e mandorle, quindi ho deciso di fare un mix tra le due torte ed ecco il risultato! La torta camilla alle mele è super soffice, profumatissima, morbida e golosa, molto semplice da preparare e va proprio a ruba, piace proprio a tutti, grandi e piccini 😀

Ecco gli ingredienti che vi serviranno, queste sono le dosi per una tortiera da 20-24 cm:
250 g di carote
175 g di zucchero
175 g di farina 00
120 g di olio di semi
50 g di fecola di patate
50 g di mandorle
due uova
due mele
una bustina di lievito per dolci
succo e scorza grattugiata di un limone

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:
loading...

zucchero a velo q.b.

Procedimento:
• La torta camilla alle mele è semplicissima e veloce da preparare, come prima cosa pulite le carote, sbucciatele e mettetele all’intero di un mixer o di un tritatutto insieme alla mandorle, tritate finemente. Sbucciate le mele, tagliatele a fettine sottili e conditele con il succo di limone per non farle annerire.

• In un ciotola, lavorate le uova insieme allo zucchero fino a farle diventare chiare e spumose. Versate l’olio di semi.

• Unite quindi la farina, la fecola, il lievito, la scorza grattugiata di limone e mescolate velocemente gli ingredienti con le fruste elettriche fino ad ottenere un composto omogeneo, senza grumi e abbastanza denso.

• Aggiungete infine le carote e le mandorle tritate, azionate nuovamente le fruste per mescolarle all’impasto, vedrete diventerà molto più morbido.
• Versate il composto della torta camilla alle mele all’interno di una tortiera rivestita da carta forno e decoratela posizionando le fettine di mele sulla superficie. Infornate la torta camilla alle mele e lasciatela cuocere per circa 30 minuti, fate sempre la prova stecchino per accertarvi che il dolce sia ben cotto internamente.

• La torta camilla alle mele è pronta, è sofficissima e profumata, semplicemente deliziosa!

Spero che questa ricetta sia stata di vostro gradimento, se vi va seguitemi anche su Facebook su CucinafacileconElena per rimanere sempre aggiornati <3

 

LEGGI L’ARTICOLO ORIGINALE

loading...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here