SFOGLIATINE ALLO SPECK cremose e velocissime in 5 minuti


Le sfogliatine allo speck sono degli stuzzichini davvero deliziosi. Cremosissime, facili e veloci veloci da preparare, le sfogliatine allo speck le fate in pochissimi minuti e con pochi e semplici ingredienti, sono perfette come antipasto secondo, ideali per un buffet o per un pasto all’aperto, vanno a ruba!

Ingredienti

  • POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:
    loading...

    Formaggio fresco spalmabile 400 g

  • Speck 150 g

  • rotolo di pasta sfoglia (rettangolare) un

  • Parmigiano (grattugiato) due cucchiaio

  • Pepe nero q.b.

Preparazione

  1. ● Le sfogliatine allo speck sono super facili e veloci da preparare, come prima cosa preriscaldate il forno a 180 gradi.

  2. ● Srotolate il rotolo di pasta sfoglia rettangolare e tagliatelo in lunghezza in 3 parti uguali. Tagliate poi verticalmente la sfoglia in 6 parti della stessa grandezza, otterrete così 18 rettangolini.

  3. ● Posizionate i pezzettini di pasta sfoglia su di una teglia rivestita da carta forno (potete usare la carta forno della sfoglia stessa) e bucherellateli con una forchetta, in questo modo la sfoglia non si gonfierà troppo in cottura.

  4. ● Cospargete la superficie di tutte le sfogliettine con il parmigiano grattugiato ed infornatele, lasciatele cuocere per circa 15 minuti, dovranno dorarsi per bene.

  5. ● Frattempo preparate la crema di speck: mettete il formaggio spalmabile all’interno di un tritatutto, unite lo speck e tritate i due ingredienti fino ad ottenere una crema omogenea, insaporitela con un po’ di pepe nero.

  6. ● Non appena le sfogliatine saranno cotte, lasciatele raffreddare completamente e poi farcitele con la crema allo speck, potete sia riempirle con un cucchiaino che mettere il ripieno all’interno di un sac-a-poche munito di bocchetta a stella come ho fatto io.

  7. ● Le sfogliatine allo speck sono pronte, sono gustosissime, cremose e croccanti allo stesso tempo, andranno a ruba!

Note

Le sfogliatine allo speck si conservano in frigo dove si mantengono per un massimo di 3 giorni, rimarranno sempre croccanti!

 

** SEGUIMI SU FACEBOOK per non perdere le mie ricette, clicca QUI

LEGGI L’ARTICOLO ORIGINALE

loading...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here