Litighiamo quasi tutti i giorni


Tirerebbe già aria di crisi tra Marta Pasqualato e Simone Stinà. La ex corteggiatrice di Uomini e Donne, divenuta molto popolare sul web dopo la mancata scelta da parte di Nicolò Brigante, si è legata qualche tempo fa al giovane fotografo noto per le sue frequenti collaborazioni con le star del programma di Maria De Filippi. Marta ha ufficializzato la relazione meno di un mese fa, ma è sempre lei a confessare che tra loro non è tutto rose e fiori, rispondendo alla domanda di un fan su Instagram Stories.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:
loading...

Io e Simone siamo due teste calde e, anche se ci vogliamo tantissimo, litighiamo quasi tutti i giorni, in questo momento non posso dirvi che va tutto bene.

Nessun rimpianto su Uomini e Donne

La Pasqualato ha diviso il pubblico di Uomini e Donne. C’è chi ha apprezzato la sua spontaneità e il carattere deciso, e chi non perde occasione per criticarla sui social, con la ex corteggiatrice che risponde puntualmente per le rime. Studentessa di medicina, grazie alla trasmissione di Canale 5 ha trovato la fama ma continua a rimanere fieramente se stessa: “Nessun rimpianto”, ha spiegato riguardo l’avventura di UeD, “Ho messo il cuore in tutto quello che ho fatto per 6 lunghi mesi ed è stata un’esperienza che mi è servita tanto”.

Chi è Simone Stinà

Secondo i fan, Marta avrebbe iniziato a frequentare Simone Stinà nella scorsa primavera, quando i due si sono conosciuti per motivi lavorativi. Prima dell’ufficializzazione della loro relazione, era girata voce di un riavvicinamento tra lei e Nicolò Brigante dopo la rottura di quest’ultimo da Virginia Stablum. Nei mesi scorsi, c’era stato anche un breve flirt con un altro corteggiatore, Nicolò Ferrari. Fotografo ma anche modello, Simona Stinà ha appena 20 anni e vive a Milano. Diversi personaggi di Uomini e Donne o Temptation Island si sono affidati a lui per gli scatti da condividere su Instagram.



leggi l’articolo dalla fonte

loading...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here