La Tesla del marito va a fuoco, l'attrice Mary McCormack denuncia con un video sui social


Grande spavento per Mary McCormack, l’attrice statunitense che nelle scorse ore è finita al centro dell’attenzione pubblica per aver condiviso sui social un video in cui mostra l’automobile di suo marito andare in fiamme. La denuncia è rivolta alla Tesla, marchio americano noto soprattutto per le caratteristiche tecniche dei veicoli elettrici e dispositivi come pannelli fotovoltaici, oltre che sistemi di stoccaggio energetico. L’attrice ha pubblicato il video rivolgendosi all’account ufficiale dell’azienda e denunciando il fatto:

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:
loading...

@Tesla Questo è quello che è successo a mio marito e alla sua macchina oggi. Nessun incidente, inaspettatamente, nel traffico su Santa Monica Boulevard. Grazie alla gentile coppia che lo ha segnalato e gli ha detto di accostare. E grazie a Dio le mie tre bambine non erano in macchina con lui.

La risposta dell’azienda

Oltre ai messaggi di sostegno da parte dei suoi followers, l’attrice ha ricevuto anche una risposta, a dire il vero striminzita, da parte di Tesla, che ha derubricato a “incidente straordinario” l’accaduto, riservandosi di fare ulteriori verifiche per comprendere le cause dell’incendio. In merito alle dinamiche dell’incidente, lo sceriffo William Nash a West Hollywood ha confermato che i suoi vice hanno visto il fumo proveniente dal veicolo elettrico e poi il fuoco. I vice hanno chiesto aiuto ai vigili del fuoco che sono immediatamente intervenuti per spegnere le fiamme, evitando così conseguenze ben più gravi.

Tesla e il CEO Elon Musk

Tesla, il cui volto di riferimento è l’imprenditore e CEO Elon Musk, è da diversi anni oggetto di una intensa discussione pubblica. Nell’individuare un obiettivo a lungo termine dell’impresa, Musk ha affermato di immaginare che Tesla lavora per produrre auto elettriche a prezzi accessibili, affinché queste possano diventare il più comune mezzo di trasporto di massa. Le posizioni avveniristiche e gli occhi puntati a una svolta nei sistemi di alimentazione energetica, hanno catturato l’attenzione degli americani, e non solo, ma anche portato a prese di posizione dure verso l’azienda. E’ proprio delle scorse ore la pubblicazione del contenuto di alcuni documenti interni all’azienda che attesterebbero come Tesla stia sprecando grande quantità di materie prime e liquidità per la realizzazione del Modello 3, che tanti problemi sta creando all’azienda per le lungaggini dovute ai collaudi.

LEGGI L’ARTICOLO ORIGINALE

loading...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here