Esce Un amore così grande con Giuseppe Maggio, Francesca Loy e i ragazzi de Il Volo


Cristian De Mattheis è il regista di “Un amore così grande”, una commedia sentimentale che farà la felicità dei cinefili più romantici. La pellicola racconta la storia di Vladimir (Giuseppe Maggio), un ragazzo di origine russa, con un grande talento per il canto lirico, che dopo aver perso la mamma, si reca a Verona a cercare suo padre. Qui incontra Veronica (Francesca Loy) e subito tra i due scocca la scintilla. La loro storia d’amore proseguirà tra mille difficoltà e Vladimir cercherà di farsi strada anche nella lirica grazie ai ragazzi de Il Volo.

POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:
loading...

De Mattheis ha scritto anche la sceneggiatura a quattro mani con Cristiano Malacrino. In un’intervista a Sorrisi, il regista di Teramo ha dichiarato cosa lo ha spinto a dirigere il film:

Una storia d’amore, L’Opera, Verona. Quando i produttori mi hanno proposto di scrivere e dirigere questo film, questi tre elementi erano alla base della storia. Un ragazzo e una ragazza s’incontrano, si piacciono e si innamorano, l’incipit più classico del mondo, ma per questo molto difficile da raccontare. Se a questo si aggiunge il fatto che il film è ambientato a Verona la città dell’Arena e di Romeo e Giulietta com’era possibile districarsi fra questi elementi senza cadere nella retorica? Per questo motivo ho accettato la sfida.

Giovanni Mammolotti si è occupato della fotografia mentre Luigi Mearelli del montaggio. Le musiche sono di Francesco Eco. Prodotto da Michele Calì per A.C. Production, “Un amore così grande” sarà distribuito da Medusa a partire dal prossimo 20 settembre.

La trama

Vladimir è un giovane che, dopo aver perso la mamma, parte dalla Russia alla volta di Verona, alal ricerca del padre mai conosciuto alla ricerca del padre che non aveva mai conosciuto. Nella città dell’amore incontra la guida turistica Veronica e tra loro scocca subito la scintilla.  La loro storia sarà piena di ostacoli ma sempre a Verona, Vladimir incontra i ragazzi de “Il Volo” ed il loro manager. Sarà proprio lui a convincere Ignazio, Piero e Gianluca che Vladimir possiede una voce straordinaria. Purtroppo gli eventi che si presenteranno dinanzi alla loro vita non sono ancora finiti e le insidie saranno sempre dietro l’angolo, proprio come in tutte le più grandi storie d’amore.

Il cast

Giuseppe Maggio (Vladimir) ha debuttato al cinema nel film “Amore 14”(2009) di Federico Moccia. In seguito, lo abbiamo visto in “Almeno tu nell’universo”(2011), “Un fantastico via vai”(2013) e nelle serie tv “Fratelli Detective”, “Provaci ancora Prof!” , “Solo per amore”, “Il bosco” e “Tutti insieme all’improvviso”. La giovane Francesca Loy (Veronica), invece, è al suo debutto in un lungometraggio ma nel cast ci sono altri attori del calibro di Franco Castellano (padre di Vladimir), Eleonora Brown (Helen), Fioretta Mari (nonna di Veronica), Riccardo Polizzy Carbonelli (manager de Il Volo), Daniela Giordano (mamma di Vladimir), Il Volo, Jgor Barbazza (padre di Veronica), Ida Elena De Razza, Vince Lasalvia, Andrepietro Anselmi, Valentina Sorice (Alessia), Chauncey Alan (Marco) e Claudio Pizzato (autista di Helen).

Le curiosità sul film che dovete sapere

1. Il titolo, naturalmente, riprende quello della famosa canzone cantata per la prima volta dal tenore Mario Del Monaco, nel 1975, ma scritto da Antonella Maggio con le musiche di Guido Maria Ferilli. Il brano è poi stato cantato da tantissimi artisti, tra cui i ragazzi de Il Volo.

2. Le riprese si sono svolte a Verona e a San Pietroburgo, anche se Francesca Loy ha raccontato di essere stata nella splendida città russa solo per 3 giorni, giusto il tempo di girare le sue scene.

3. Inizialmente, per legare la storia d’amore al mondo della musica, la produzione aveva pensato di assoldare Marco Mengoni, ma il cantante non ha nulla a che fare col mondo della lirica. La scelta, quindi, è caduta su Il Volo.

LEGGI L’ARTICOLO ORIGINALE

loading...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here