ALETTE DI PATATE AL FORNO croccantissime grazie ad un TRUCCO


Le alette di patate al forno sono troppo troppo buone! Facilissime e veloci da preparare, queste patatine sono davvero deliziose, croccantissime fuori e morbide dentro grazie ad un trucco che le rende strepitose. In realtà questo trucchetto è stato uno sbaglio, combino sempre dei pasticci in cucina ma questa volta devo dire che ho fatto proprio bene 😀

Ingredienti

Preparazione

  1. POTREBBERO INTERESSARTI ANCHE:
    loading...

    Le alette di patate al forno sono facilissime e veloci da preparare, come prima cosa sbucciate le patate, tagliatele a spicchi e sciacquatele velocemente sotto l’acqua corrente. Mettete le patate all’interno di una pentola con dell’acqua fredda e portate ad ebollizione.

  2. Raggiunto il bollore, salate le patate. Vi svelo il trucchetto. Mentre preparavo le alette di patate e stavo per aggiungere il sale, ho preso per errore la bottiglietta con l’olio e ne ho messo un po’ nella pentola. Questa aggiunta ha reso le patate super croccanti, le ha rese davvero speciali. Aggiungete quindi un cucchiaio di olio nell’acqua di cottura delle patate.

  3. Continuate la cottura per 5 minuti e poi scolate per bene le patate. Preriscaldate il forno a 180 gradi. Rimettete le patate all’interno della pentola e conditele con olio, paprika (dolce o piccante, io la preferisco piccante), curcuma e pepe nero. Mescolate il tutto per far insaporire per bene le patate e mettetele su di una teglia rivestita con carta forno, fate attenzione a non ammassarle, per dorarsi per bene ed essere croccanti dovete metterle abbastanza larghe e tutte dovranno essere a contatto con la teglia.

  4. Infornate le alette di patate al forno e lasciatele cuocere per circa 20 minuti, dovranno risultare ben dorate.

  5. Le alette di patate al forno sono pronte, sono croccanti e gustosissime, una tira l’altra!

Note

Se volete, potete salare le alette di patate al forno dopo averle cotte. Sono ottime sia calde che fredde, anche da fredde rimangono croccantissime! Per questa ricetta vi consiglio di usare le patate nuove che rimangono intatte e non si spappolano.

 

** SEGUIMI SU FACEBOOK per non perdere le mie ricette, clicca QUI

LEGGI L’ARTICOLO ORIGINALE

loading...

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here